Cerca in hockeypista.it


Archivio completo delle notizie

Archivio delle notizie

Che beffa per Stefano Scutece, la stecca d'oro sfugge per due errori - Scritto da Redazione il 24/04/2014

Capocannoniere per 10 giorni, prima che la Lega Hockey trovasse due errori nei tabellini e togliesse al bomber emiliano tre reti decisive che lasciano il solo Davide Zucchiatti nel ruolo di bomber della serie cadetta.
Cose che succedono, ma quando succedono fanno male. Stefano Scutece, quarantenne attaccante dell'Hockey Roller Scandiano, si è visto sfilare la stecca d'oro dalle mani 10 giorni dopo la fine del campionato.Scutece aveva chiuso le 22 giornate della serie A2 con 53 reti, tante quante il 23enne del Vercelli (ma pordenonese di origine) Davide Zucchiatti. Una stecca d'oro ex eaquo che ripagava il bomber emiliano per una stagione indimenticabile in maglia rossoblù, con tanti gol all'atti...


E' il miglior Giovinazzo dell'anno e anche la capolista deve alzare bandiera bianca - Scritto da AFP Giovinazzo il 24/04/2014

Clamoroso successo del Giovinazzo nella prima sfida contro un Forte dei Marmi impreciso e sprecone che adesso è costretto a rincorrere. Decisive le parate di Maldonado che limita il funambolico attacco versiliese.
E’ un vero e proprio boato, una deflagrazione come non se ne sentivano da tempo, quella che Valerio Antezza scatena a un minuto e mezzo dalla fine della partita, quando insacca il goal della vittoria dell’AFP. Un delirio di gioia che attraversa ogni singolo spettatore. La ciliegina sulla torta più buona, regalata ieri sera dalla migliore AFP dell’anno ai suoi tifosi. Il tutto al cospetto degli strafavoriti rossoblu di Crudeli che tornano a casa con le cosiddette “p...


Valdagno si arrende al Capannino, ma non alza bandiera bianca - Scritto da Hockey Valdagno il 24/04/2014

I campioni d'Italia incappano in una serata di sfortuna e imprecisione e trovano un Follonica pronto ad approfittarne. Ma la squadra di Vanzo sa che al PalaLido sarà tutto diverso e che gli spazi per rimettere in senso le cose ci sono tutti.
Nervosismo, imprecisione, ma anche sfortuna alla prima del Valdagno ’38 ai play-off. Il doppio palo iniziale di Nicolia e Tataranni poteva andare dentro e allora la squadra non sarebbe stata costretta al solito a rimontare un 1-0 su tiro diretto (Follonica li ha segnati e Valdagno no) e un golazo impossibile di Polverini. L’ambiente ha parzialmente perso la sicurezza del gioco della Coppa Italia (forse non per motivi meramente tecnici), ma la grinta e la voglia dei Campioni d’I...


Aracu convoca il mondo dell'hockey per trovare una strada comune - Scritto da Redazione il 24/04/2014

Il presidente FIHP vuole tutte le componenti dell'hockey italiano a Roma sabato 17 maggio per un convegno ("Il futuro dell'hockey italiano in Italia e nel Mondo") pensato per discutere idee concrete capace di ridare slancio a una disciplina imprigionata da un clima di eccessiva diffidenza e litigiosità.
Sabatino Aracu lo aveva detto nel corso dell'ultimo Consiglio Federale: bisogna mettere il mondo dell'hockey su pista intorno a un tavolo per parlare di problemi veri e per trovare soluzioni condivise. Quel tavolo ci sarà sabato 17 maggio a Roma, presso la sede della Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio. Un giorno intero per discutere dei problemi dell'hockey, ma soprattutto per proporre soluzioni e condividerle con tutti gli interessati: dirigenti, atleti, tecnici, arbitri.Il conveg...


Un primo turno di play off sorprendente mette le grandi in grande difficoltà - Scritto da Redazione il 24/04/2014

Pronostici saltati in tre piste su quattro con Forte dei Marmi, Valdagno e CGC Viareggio sconfitte a Giovinazzo, Follonica e Bassano. Si salva solo il Breganze che vince a Trissino, ma solo ai rigori. Venerdì gara 2 a Forte dei Marmi, sabato le altre partite. PARTITA INTERA: Bassano vs CGC Viareggio | Follonica-Valdagno HIGHLIGHTS: Trissino vs Breganze | Giovinazzo-Forte FOTO: Bassano-CGC Viareggio | Follonica-Valdagno | Giovinazzo-Forte
"Ma se io avessi previsto tutto questo...". Viene spontaneo citare "L'avvelenata" di Guccini (che tra l'altro con l'hockey di oggi si abbina benissimo!) per descrivere i risultati di gara 1 dei play off scudetto. In effetti, se qualcuno avesse previsto tutto quello che è accaduto martedì sera lo avrebbero prima preso per pazzo per poi trasformarlo in un eroe dalle grandi capacità predittive.Se si esclude il Breganze, comunque costretto a i rigori da un Trissino privo de...


Molfetta a Pordenone con un solo obiettivo: la promozione in serie A2 - Scritto da Hockey Molfetta il 24/04/2014

Alla prima partecipazione a un campionato di serie B, la neonata società pugliese entra subito tra le grandi dopo aver dominato il girone di qualificazione e adesso punta al salto di categoria.
L’Asd Molfetta Hockey 2012, si prepara per l’attesissima “Final Eight” di Serie , che si terrà nella lontana Pordenone il 25, 26 e 27 aprile. Il club del presidente Pasquale Pisani, è considerato tra i favoriti per la vittoria finale, che comporterebbe la tanto ambita promozione in serie A2.La formazione biancorossa, si trova dunque nel momento cruciale della stagione. La squadra allenata da mister Claudio Arcaro, dopo aver disputato una regular season da pr...


L'UVP prepara la Final Eight di serie B, in dubbio la presenza del coach Massimo Barbieri - Scritto da Hockey UVP il 24/04/2014

La formazione modenese, che punta al salto di categoria, si trova a fare i conti con un problema inatteso: la limitata disponibilità dell'allenatore Massimo Barbieri, colpito da malore al termine dell'ultima partita giocata a Lodi e non ancora completamente ristabilito.
Dopo l’eccesso di emozioni per l’UVP, sospesa fra la gioia per il diciottesimo risultato utile consecutivo a Lodi e oltre un anno senza sconfitte in serie B (che ha permesso ai modenesi di approdare alla Final Eight) e l’apprensione per il malore occorso al proprio allenatore Massimo Barbieri, la truppa del presidente Paolo Gavioli ha completato il ciclo di preparazione in vista della tre giorni di Pordenone dove, il 25, 26, e 27 Aprile al Palamarmi della cittadina friulana, si...


Parte la corsa scudetto, Forte dei Marmi lancia la sfida al Valdagno campione - Scritto da Redazione il 22/04/2014

Poco più di un mese per scegliere il successore del Valdagno sul gradino più alto dell'hockey italiano. Le prime quattro della classifica hanno dimostrato di essere superiori, ma attenzione alle sorprese.
Questa sera iniziano i play off scudetto dell’hockey su pista. Si gioca in casa delle squadre peggio classificate nella stagione regolare, ma l'equilibrio emerso in questa stagione non mette nessuna squadra al riparo da sorprese. Le "grandi" dovranno dimostrare di esserlo già in questo primo approccio con i play off. In differita alle 22.20 su Rai Sport 2 Banca Cras Follonica - Recalac Valdagno. AFP Indeco Giovinazzo (8' in R.S.) - Alimac Forte dei Marmi (1' in R.S.)La dominatrice ...


Bulgarelli (FIHP): "Stagione regolare, ma serve più collaborazione per evitare errori" - Scritto da Redazione il 11/04/2014

Il Consigliere Federale Marcello Bulgarelli risponde a De Gerone e rilancia: "Chiediamoci cosa abbiamo fatto per evitare che gli errori degli arbitri portassero alla ripetizione delle partite".
La lettera di Mirco De Gerone (ma anche molti interventi apparsi in questi giorni sul forum e diverse telefonate fatte e ricevute sull'argomento) mi spingono ad intervenire, nella mia veste di Consigliere Federale, su alcune argomentazioni.Non entrerò nel merito degli effetti di quanto sta accadendo sulla preparazione del Trissino: mi scuserete, ma non ne ho le competenze. Rispondo però con la massima convinzione alla domanda finale: la stagione 2013-2014 è regolare? La mia ...


De Gerone (Trissino): "Stravolta la nostra preparazione, è una stagione regolare?" - Scritto da Redazione il 11/04/2014

Riceviamo e pubblichiamo integralmente una lettera di Mirco De Gerone che descrive i problemi creati alla preparazione della sua squadra dalle due partite "impreviste" con Sarzana e Giovinazzo.
Dopo qualche giorno di riflessione sento il desiderio di sottoporVi un pensiero che faccia riflettere su quanto successo alla mia squadra in quest'ultimo periodo. Il tutto deve essere letto sotto il profilo tecnico e senza voler fare della sterile polemica. Io non sono un "politico", non mi interessa farlo, cerco di fare il tecnico nel miglior modo possibile e soprattutto commettendo meno errori possibili, il mio compito si ferma qui. Ma non posso sorvolare su dei dati di fatto secondo me poco c...


Respinto il reclamo del CGC Viareggio per la doppia espulsione a fine derby - Scritto da Redazione il 11/04/2014

L'errore degli arbitri c'è stato, ma al contrario dei precedenti di Sarzana-Trissino e Giovinazzo-Trissino non ha influito sul risultato finale.
Il Giudice Unico ha respinto il ricorso del CGC Viareggio, presentato subito dopo il derby perso al PalaBarsacchi contro il Forte dei Marmi. La società bianconera chiedeva l'annullamento e la ripetizione della gara per errore tecnico commesso dagli arbitri Eccelsi e Fronte. A 24" dalla fine, con il risultato di 4-1 già acquisito e con il CGC in inferiorità numerica, i due arbitri mostrarono il cartellino blu, in contemporanea, a un giocatore per parte, senza però cons...


Lodo Mariotti: due punti di penalizzazione e duemila euro di multa al Follonica - Scritto da Redazione il 10/04/2014

Il Giudice Sportivo ha punito la condotta omissiva della società che non ha ancora ottemperato alle disposizioni del lodo arbitrale con cui Massimo Mariotti ha avuto ragione rispetto alle proprie richieste. Il testo del dispositivo.
Il Follonica scende di due punti in classifica e sarà multato di 2000 euro per "condotta palesemente contraria ai principi di lealtà e correttezza sportiva" della Federazione Italiana. Si chiude in questo modo (a meno di possibile ricorso alla CAF) il procedimento avviato da Massimo Mariotti all'indomani del lodo che gli aveva riconosciuto crediti nei confronti del Follonica Hockey per circa 100mila euro. La sentenza venne emessa lo scorso 3 luglio, ma anche dopo la sentenza i...


"Sofferta e meritata", il Centro Sport Valdagno si gode la promozione in serie A1 - Scritto da Redazione il 10/04/2014

Il campionato di serie A2 ha decretato il trionfo del progetto Centro Sport Valdagno, nato dal trasferimento in Veneto della società di Pordenone e sempre più radicato in riva all'Agno. Dopo la promozione, ecco le interviste ai protagonisti.
Un bacino che ha partorito una favola. E’ stato infatti all’interno del Centro Sport Valdagno che si è sviluppato un progetto da sogno con la sezione hockey su pista che appena nato ha ottenuto la promozione dalla A2 all’A1. “Alla fine la soddisfazione è grande –spiega Stefano Garbin, presidente del CSV-. Un ringraziamento va ai giocatori, all’allenatore e ai tecnici, e a tutti coloro che ci hanno creduto. Non sono stati momenti facili sebbene il...


La CAF smentisce il Giudice Unico: Giovinazzo-Trissino va rigiocata - Scritto da Redazione il 07/04/2014

La decisione, attesa già da qualche giorno, è arrivata alle 14.30 di oggi. La partita sarà recuperata sabato 12 aprile con inizio alle ore 20.45.
La Commissione di Appello Federale dà ragione al ricorso del Giovinazzo e dispone la ripetizione della partita della 20' giornata tra Giovinazzo e Trissino, lasciando alla Lega Hockey il compito di stabilire le modalità del recupero che si disputerà sabato 12 aprile nella giornata lasciata libera dall'ultimo turno di campionato, spostato in blocco a martedì 15 aprile.Il ricorso del Giovinazzo mirava a ribaltare la sentenza del Giudice Unico che aveva omologato la part...


Missione compiuta per il CSV, Valdagno avrà il suo derby in A1 - Scritto da Giannino Danieli il 07/04/2014

La seconda squadra laniera, nata dal trasferimento in riva all'Agno del Pordenone, fiacca la resistenza dell'Hockey Pieve 010 e conquista la promozione nella massima serie con una giornata di anticipo.
Il CSV Valdagno è matematicamente promosso in A1 con una giornata di anticipo. Il verdetto definitivo è arrivato dopo che i biancocelesti hanno travolto il team piemontese e per la contemporanea sconfitta del Pieve 010 a Castiglione della Pescaia. Il margine di Pranovi&C è salito a +4, un divario impossibile da colmare per i cremonesi negli ultimi 50’ del campionato.Prima del match il Vercelli lamenta le assenze pesanti di Amato e Monteforte (guai fisici), ma sul f...


Nell'archivio ci sono 11062 notizie in 738 pagine - Scegli la pagina: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - >>

Non c'è ancora un numero sufficiente di commenti per fornire una selezione.
Scrivi il tuo commento su questa notizia!