Ora anche con
ricarica PostePay

Perchè donare?
 Portale Azzurro
 Multimedia
 Rassegna Stampa
 I forum
 Album fotografici
Nessun archivio presente
 Servizi nel sito
Archivio Notizie
Forum di discussione
Links selezionati
 Stagioni precedenti
Stagione 2005-06
Stagione 2006-07
Stagione 2007-08
Stagione 2008-09
Stagione 2009-10
Stagione 2010-11
 Statistiche del sito
Visitatori online:
Visitatori oggi:
Pagine viste oggi:
Il Tirreno Viareggio

Mercato a rilento, pochi colpi importanti

Redazione - 22-08-2011

di Angelo Cupisti

VIAREGGIO
La crisi economica, le difficoltà di trovare sponsor che garantiscono bilanci economicamente idonei a programmare obiettivi qualificanti, l'ingaggio di giocatori al minor costo possibile e la conseguente fuga dei cosidetti migliori verso "posti di lavoro" (leggasi società) sicuri e capaci di dare maggior visibilità, hanno ancora una volta caratterizzato l'hockey mercato 2011, qualificatosi sostanzialmente per pochissimi trasferimenti o innesti importanti. Uno dei più clamorosi, ma non certamente inaspettati, è quello di Valerio Antezza, l'ex attaccante del Valdagno passato all'Amatori Lodi, la squadra di Pino Marzella, il trainer barese subentrato ad Aldo Belli. Il Lodi ha confermato Festa, Losi, Montigel, Platero e Bresciani mentre il Valdagno ha invece ingaggiato dal Pordenone Nicoletti, Cocco, Cavedon e lo spagnolo De Oro. Anche il Bassano ha preferito confermare l'organico della stagione passata. Un'altra società piuttosto attiva è stato invece il Sarzana che ha acquistato dal Seregno il trentunenne portiere Giovanni Fontana, figlio d'arte (suo padre è il grandissimo "Checco" Francesco portierone del Novara degli anni '70) e già estremo difensore di Follonica, Castiglione, R. Emilia, Bassano. Il club ligure è poi riuscito a confermare, tra gli altri, Luca Sterpini e e Michele Achilli. Il Molfetta di Michele Poli ha ingaggiato Leonardo Squeo dal Seregno mentre l'altra squadra pugliese,il Giovinazzo di Mino Caricato, ha preso gli argentini Grimalt e a Zabala. Anche il Matera ha "pescato" in Argentina tesserando Luis Maldonado e Sebastian Fernandez. La pattuglia dei giocatori sudamericani si arricchisce anche con l'arrivo di Gonazolo Gomes e Francisco Roca. Il Trissino ha preso Marco Vallortigara dal Valdagno e il cileno Jara dal Pordenone. Per quanto riguarda le squadre toscane il Follonica ha preso gli argentini Ortiz e Saavedra mentre il Forte dei Marmi che sostituirà il Breganze in Coppa Cers, ha" ripreso" dal Sarzana il portiere Stagi e dalla squadra spagnola dell'Alcoy l'attaccante Cancela. I campioni d'Italia del Cgc hanno invece ingaggiato dal Porto l'argentino Garcia. Tra i movimenti della serie A/2 da sottolineare l'ingaggio da parte del Roller Novara dell'ex attaccante del Cgc e del St. Omer Francesco Dolce: «Ho accettato con entusiasmo il progetto prospettatomi dal club novarese. Sono stato anche contento per lo scudetto vinto dai miei ex compagni, un traguardo che abbiamo sfiorato già in precedenza. È per questo che dalla mia vecchia società invece mi aspettavo un altri tipo di trattamento ma poi sono andato a giocare nel St.Omer, il club francese dove sono stato trattato molto bene».