Ora anche con
ricarica PostePay

Perchè donare?
 Portale Azzurro
 Multimedia
 Rassegna Stampa
 I forum
 Album fotografici
Nessun archivio presente
 Servizi nel sito
Archivio Notizie
Forum di discussione
Links selezionati
 Stagioni precedenti
Stagione 2005-06
Stagione 2006-07
Stagione 2007-08
Stagione 2008-09
Stagione 2009-10
Stagione 2010-11
 Statistiche del sito
Visitatori online:
Visitatori oggi:
Pagine viste oggi:
hockey mercato

Il Breganze si prende Travasino e cerca l'ultimo colpo

Redazione - 22-08-2011
Juan Travasino dal Valdagno al Breganze. Dopo aver alimentato la campagna acquisti dei vice campioni d'Italia, i rossoneri mettono a segno un colpo importante reglando a mister Cogo un pezzo da 90. Si delinea così un Breganze ancora competitivo che non ha ancora terminato gli acquisti: si cerca un attaccante di peso da affiancare a Garcia.

Ci ha messo qualche settimana in più delle altre a compiere scelte importanti come quella dell'allenatore; poi il Breganze ha piazzato un colpo importante sul mercato assicurandosi il difensore italo argentino Juan Travasino, in uscita dal Valdagno.
Travasino era stato in trattativa anche con club di primissima fascia come il Lodi ed era uno dei pezzi più pregiati rimasti ancora sul mercato. Il suo arrivo a Breganze, a fianco dei reduci della passata stagione, fa dei rossoneri una delle formazioni in corsa per i posti alle spalle del terzetto formato da Viareggio, Valdagno e Lodi, destinato a giocarsi lo scudetto. Il forte difensore italo argentino andrà ad affiancare nel reparto difensivo i nazionali under 20 Riccardo Gnata, Mattia Ghirardello, Stefano Dal santo ed il rientrante breganzese Enrico Sperotto, reduce nelle ultime due stagioni di altrettante promozioni in A1.
Ma il Breganze, come conferma il presidente Tognetti, non si ferma qui e annuncia l'imminente arrivo di un altro attaccante da affiancare a Garcia.
"La società si è data un obbiettivo: rendere protagonisti sempre più i giovani giocatori di casa creando le condizioni per cui loro si possano esprimere ad alti livelli e per fare questo è indispensabile affiancare loro giocatori che li possano far maturare. Stiamo lavorando per un terzo giocatore che completi il reparto offensivo e poi potremmo dire chiusa la campagna acquisti, d'altra parte la scorsa stagione avevamo sei giocatori tra stranieri ed italiani non breganzesi, quest'anno ci fermeremo a tre creando così opportunità da sfruttare per molti giovani atleti".